ADV Strumenti

Prove di gruppo che permettono di osservare competenze di natura relazionale nelle diverse sfaccettature e di osservare in vivo lo stile di interazione caratterizzante le persone. Il professionista può scegliere tra diverse versioni, a ruoli liberi e a ruoli assegnati. Di norma primi stimolano competenze quali la cooperazione, il teamwork e il teambuilding. mentre i secondi vengono utilizzati per stimolare dinamiche conflittuali date dalla presenza di obiettivi individuali e reciprocamente contrastanti e, di contro, favoriscono l’emergere di competenze negoziali laddove questa sia l’unica possibilità per trovare un accordo e fare in modo che tutti i partecipanti, seppur parzialmente, raggiungano i propri obiettivi.

L’in-basket è una tipologia di strumento molto utile per valutare competenze specifiche quali: problem solving (analisi, sintesi, risoluzione del problema), pensiero strategico, pianificazione, controllo e gestione del tempo, decisione, orientamento all’obiettivo.

Consente di valutare quale ordine e quale peso i diversi valori acquisiscono rispetto al contesto lavorativo ed al sistema valoriale dell’individuo. I valori oggetto dell’indagine del Test sono 7: Appartenenza, Socievolezza, Centralità della Persona, Vita privata, Qualità, Intraprendenza, Ambizione, Status.

Si tratta di un test che valuta il pensiero critico verbale, nella lettura e comprensione di dati linguistici. Lo Starter Kit comprende: 1 manuale di utilizzo, 20 fascicoli di lavoro e 1 fascicolo di correzione.

Si tratta di un test che valuta il pensiero critico numerico. In particolare, le competenze analizzate sono: l’analisi dei dati, il decision making, il problem solving, il ragionamento deduttivo, l’abilità matematica e la gestione ottimale del tempo. Lo Starter Kit comprende: 1 manuale di utilizzo, 8 fascicoli di lavoro e 1 fascicolo di correzione.

Si tratta di un test che rileva lo stile comportamentale e le modalità di funzionamento individuale all’interno dell’ambito lavorativo. Il test identifica le 4 variabili essenziali per definire un profilo personologico delle persone al lavoro: Affidabilità, Pensiero, Equilibrio, Risolutezza. La variabile della Versatilità permette una lettura integrativa del profilo caratteriale con particolare attenzione alla flessibilità personale.

KM5

Il KM5 – Key Match Five – è uno strumento in grado di rilevare in modo preciso alcune competenze lavorative, specifiche per contesti organizzativi diversificati in 3 aree.  Il KM5 è stato costruito in 3 versioni (Worker, Middle, Manager) al fine di adattarsi meglio al profilo professionale delle risorse. La disponibilità di 3 versioni tra loro differenti, che permettono di calibrare al meglio la categoria professionale, rende questo test unico nel suo genere. Ciascuna versione si propone di indagare 5 variabili. Il set di 5 variabili è specifico in funzione del livello professionale del soggetto compilante, pertanto, in fase di progettazione, la scelta della versione da somministrare rappresenta un elemento cruciale rispetto alla bontà e, soprattutto, all’utilità dei risultati ottenibili. Lo strumento redige in automatico un profilo descrittivo del soggetto per ciascuna delle competenze indagate.