La valutazione della qualità dell’aria negli ambienti indoor – FAD

Online fino al 30 aprile
FAD con videolezioni asincrone e tutoring via e-mail

9,6 crediti ECM

I medici del lavoro oggi si trovano ad affrontare nuovi ed emergenti fattori di rischio occupazionali, che spesso sono privi di chiare indicazioni normative e di linee guida specifiche. Uno di questi è il rischio derivante da una cattiva qualità dell’ambiente di lavoro indoor. Gli ambienti indoor sono gli ambienti di vita e di lavoro confinati di tipo non industriale. Oggi il tema della salubrità dell’aria è ancora più urgente in considerazione della pandemia da COVID-19. L’autore spiega come il medico competente possa dare il suo contributo alla valutazione del rischio e possa affrontare problematiche di salute dei lavoratori “indoor” spesso poco conosciute. Viene inoltre proposta una possibile strategia per la valutazione del rischio e la sorveglianza sanitaria.

Per le iscrizioni collegarsi al sito: www.edizionifs.com

Locandina

Obiettivi

I medici del lavoro oggi si trovano ad affrontare nuovi ed emergenti fattori di rischio occupazionali, che spesso sono privi di chiare indicazioni normative e di linee guida specifiche. Uno di questi fattori di rischio, poco conosciuto e spesso sottovalutato è il rischio derivante da una cattiva qualità dell’ambiente di lavoro indoor. Gli ambienti indoor sono gli ambienti di vita e di lavoro confinati di tipo non industriale. Oggi il tema della salubrità dell’aria è ancora più urgente in considerazione della pandemia da COVID-19, malattia infettiva altamente contagiosa che si diffonde soprattutto in alcuni ambienti indoor come quelli ospedalieri, ma che richiede una generale attenzione anche in tutti gli altri ambienti di lavoro indoor. In questo corso l’autore, spiegando le differenze tra qualità dell’aria indoor e qualità degli ambienti di lavoro indoor ed al di là del contesto attuale, spiega come il medico competente possa dare il suo contributo alla valutazione del rischio e possa affrontare problematiche di salute dei lavoratori “indoor” spesso poco conosciute. Viene inoltre proposta una possibile strategia per la valutazione del rischio e la sorveglianza sanitaria.

Programma formativo

  • Gli ambienti indoor, la qualità dell’aria e la qualità degli ambienti indoor: concetti e definizioni.
  • Gli inquinanti indoor chimici, microbiologici, fisici e i loro effetti sulla salute.
  • Proposta di una nuova metodologia per la valutazione del rischio derivante da una cattiva qualità degli ambienti indoor.
  • Il contributo del Medico competente per la valutazione del rischio e il ruolo della sorveglianza sanitaria per contrastare i rischi per la salute derivanti da una scarsa qualità degli ambienti indoor.

Materiale didattico

Il materiale in formato elettronico potrà essere scaricato dopo aver effettuato il pagamento sul sito www.edizionifs.com
Il materiale comprende: 1 video registrazione (durata totale 1 ora circa), 1 blocco di slide (uno per ciascun modulo), documenti per l’accreditamento ECM e questionario finale. I documenti e la prova finale devono essere firmati, compilati e inoltrati all’indirizzo tutor@sipiss.it entro il 30 aprile 2021.

Docenti

Francesco Chirico

Medico chirurgo e specialista in Medicina del Lavoro, professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione di Medicina del Lavoro dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, autore di più di un centinaio di pubblicazioni scientifiche, si occupa di ricerca sui nuovi rischi emergenti in medicina del lavoro. Sanitario della Polizia di Stato, responsabile della Sezione di Medicina del Lavoro del Centro Sanitario Polifunzionale di Milano, svolge da più di 10 anni indagini strumentali ambientali di tipo microclimatico, illuminotecnico e fonometrico nelle aree riservate della Polizia di Stato. Autore di diversi libri tra cui “Il comfort termico negli ambienti di lavoro” pubblicato dalla casa Editrice Edizioni FS.

Destinatari

Medici del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Medici legali.

Costi e sconti

La quota di iscrizione è di 120 € + IVA 22%.

Per iscriversi è necessario compilare il form on line presente sul sito www.edizionifs.com nella sezione CORSI FAD con ECM.

È garantita la presenza di un tutor in remoto. Il tutor sarà a disposizione dei partecipanti per fornire spiegazioni e supporto organizzativo all’indirizzo e-mail: tutor@sipiss.it

Al termine del corso i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.

Per richiedere il riconoscimento dei crediti ECM è necessario inoltrare la documentazione firmata e compilata all’indirizzo tutor@sipiss.it (i documenti vengono forniti insieme al materiale didattico).