COVID-19 e Stress lavoro correlato – FAD

Online fino al 30 aprile
FAD con videolezioni asincrone e tutoring via e-mail

9,6 crediti ECM

Il Covid-19 ha imposto numerose e velocissime trasformazioni che fino al giorno prima sembravano impensabili. Il rientro al lavoro, in particolare, rappresenta un momento estremamente delicato. La necessità di ripensare a spazi, procedure e interazioni ha comportato trasformazioni grandi e piccole: nessun ambiente di lavoro è più quello che era fino a pochi mesi fa. Esattamente come in condizioni di lavoro normali, l’identificazione e la valutazione del rischio rappresentano il punto di partenza per la gestione della salute e della sicurezza sul lavoro. I lavoratori vengono inoltre chiamati a dimostrare una sempre maggiore dinamicità e flessibilità a fronte di un ambiente sempre più elastico e mutevole. Una risposta a questi contesti così complessi consiste spesso nella manifestazione di comportamenti devianti e/o aggressivi. Il luogo di lavoro può diventare, così, teatro di numerosi e aspri conflitti.
Per le iscrizioni collegarsi al sito: www.edizionifs.com

Locandina

Programma formativo

Aggressività nei luoghi di lavoro – Giuseppe Ferrari

  • Aggressività sul lavoro: episodi eclatanti ed episodi latenti.
  • Impatto sull’organizzazione (clima, performance, produttività, drop out); impatto sul lavoro di gruppo; impatto sul singolo lavoratore.
  • Il Rischio Aggressione.
  • Approccio relazionale all’utente aggressivo.
  • Il gruppo: dinamiche conflittuali, gestione dell’escalation aggressiva.
  • L’intervento di attori terzi.
  • Riconoscimento e gestione della reattività dell’operatore.
  • Buone prassi per la prevenzione.
  • La progettazione e il contenimento come forme di prevenzione.
  • Costruzione di misure ad-hoc per l’intervento in caso di episodi (ricorrenti) di aggressività.
  • Azioni finalizzate alla salvaguardia di tutti gli attori coinvolti.
  • Strategie per ridurre il numero di aggressioni.

La rivalutazione del rischio stress lavoro-correlato  – Maria Sara Introvini

  • Stress, stress lavoro-correlato e i fenomeni psicosociali.
  • La valutazione del rischio stress lavoro-correlato.
  • Le richieste normative minime del T.U. e le richieste di secondolivello.
  • Le modalità di valutazione e di misura del rischio stress.
  • Le nuovi fonti di rischio.
  • Smart working: una nuova concezione di lavoro e lavoratore.
  • Smart working e stress lavoro-correlato.
  • Il cambiamento del significato del lavoro.
  • Verso una rivalutazione del rischio stress lavoro-correlato.
  • Modelli pratici e procedure applicative.

L’impatto del COVID-19 sui lavoratori e sull’organizzazione – Giuseppe Ferrari

  • Salute e benessere sul luogo di lavoro: fenomeni psicosociali e stress.
  • Il burnout: definizione, manifestazioni e forme di prevenzione.
  • Il cambiamento: resistenze, sistemi di difesa e bisogni.
  • Percezione del rischio e incertezza.
  • La gestione delle limitazioni sanitarie imposte.
  • La tutela dei lavoratori suscettibili.
  • Profili psicologici e psicopatologici ai tempi del COVID-19: disturbi d’ansia e disturbi dell’umore.
  • I disturbi correlati a trauma e stressor.
  • L’isolamento sociale.
  • Il suicidio: la gestione dell’emergenza – il pronto soccorso emotivo.
  • Ipotesi di gestione del rientro al lavoro: problematiche emergenti, campanelli di allarme, figure coinvolte.
  • La co-costruzione di nuovi significati: il sé, il lavoro, la socialità.

Materiale didattico

Il materiale in formato elettronico potrà essere scaricato dopo aver effettuato il pagamento sul sito www.edizionifs.com
Il materiale comprende: 3 video registrazioni (durata totale 4 ore circa), 3 blocchi di slide (uno per ciascun modulo), documenti per l’accreditamento ECM e questionario finale. I documenti e la prova finale devono essere firmati, compilati e inoltrati all’indirizzo tutor@sipiss.it entro il 30 aprile 2021.

Docenti

Giuseppe Ferrari

Presidente della Sipiss, Direttore Editoriale delle Edizioni FS ed Editor in Chief del Journal of Health and Social Science. Esperto in consulenza organizzativa e nella progettazione di prove e strumenti per la valutazione delle competenze. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni sulla gestione delle criticità nei luoghi di lavoro. Psicologo e Psicoanalista.

Maria Sara Introvini

Psicologa specializzata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, consulente e formatrice per aziende di diversi settori. Si occupa della ricerca e dell’intervento nell’ambito del benessere e del disagio psicosociale e lavorativo, con particolare riferimento alle tematiche legate allo stress lavoro correlato e ai rischi psicosociali.

Destinatari

Medici del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Medici legali, Psicologi, Psicoterapeuti.

Costi e sconti

La quota di iscrizione è di 120 € + IVA 22%.

Per iscriversi è necessario compilare il form on line presente sul sito www.edizionifs.com nella sezione CORSI FAD con ECM.

È garantita la presenza di un tutor in remoto. Il tutor sarà a disposizione dei partecipanti per fornire spiegazioni e supporto organizzativo all’indirizzo e-mail: tutor@sipiss.it

Al termine del corso i partecipanti riceveranno un attestato di partecipazione.

Per richiedere il riconoscimento dei crediti ECM è necessario inoltrare la documentazione firmata e compilata all’indirizzo tutor@sipiss.it (i documenti vengono forniti insieme al materiale didattico).